Carattere    | Contrasto   

02.66220568 |

scuola - scuola secondaria di primo grado

La Scuola secondaria di primo grado operante presso l’Istituto Achille Ricci è frutto di una positiva e proficua collaborazione tra organizzazione statale e iniziativa privata. L’organizzazione interna vede la presenza di professori della Scuola secondaria di primo grado “Cassinis” di via Hermada a Milano (Istituto comprensivo “V. Locchi”), che garantiscono l’espletamento dei programmi ministeriali d’insegnamento, e l’intervento di tutor dell’Istituto, che supportano la formazione degli alunni con una particolare attenzione alle capacità dei singoli e alla crescita umana e cristiana dei ragazzi.

In accordo con le rispettive competenze, il corpo docente ed i tutor operano in stretta collaborazione con il fine precipuo della formazione globale del ragazzo.

L’iscrizione alla sezione C della Cassinis presuppone la partecipazione obbligatoria al doposcuola.

Il metodo educativo

La scuola è una struttura educativa che mira alla formazione umana, culturale e sociale dei giovani. Affinché i ragazzi possano seguire al meglio il loro cammino di crescita, siano accompagnati e considerati nell’interezza del loro essere, è necessario che tutte le presenze educative che li circondano non abdichino al loro specifico compito.

L’Istituto si propone, così, di attuare un graduale cammino di crescita attraverso lo sviluppo delle doti di impegno, responsabilità e autonomia. Il ragazzo viene aiutato a costruire un rapporto sereno di dialogo e collaborazione con gli altri coetanei e adulti nel rispetto reciproco.

Il rapporto scuola-famiglia

L’iniziativa originaria dell’educare compete alla famiglia: essa è il primo luogo in cui un’esperienza e una concezione di vita si comunicano da una generazione all’altra.

L’efficacia dell’azione educativa è data dall’adesione al progetto educativo dell’Istituto, perciò il rapporto scuola-famiglia riveste una comunicazione fondamentale. La scuola secondaria di primo grado avendo, inoltre, come obiettivo quello di preparare agli studi superiori, più impegnativi, si affianca ai genitori per creare una solida base su cui costruire il futuro dei figli.

Diverse sono le modalità di collaborazione e coinvolgimento delle famiglie: riunioni, colloqui personali, per meglio comprendere la storia del ragazzo; la scheda di valutazione quadrimestrale preparata dal tutor.

Ulteriori possibilità di partecipazione alla vita della scuola sono i momenti di preghiera e di festa (celebrazione delle S. Messe di inizio anno, Natale, Pasqua, fine anno), open day.

Design, Development and Hosting by Sapoto s.r.l.

Caricamento pagina in corso...